QR Code Business Card

Join Us on FACEBOOKVă invit să vă alăturaţi grupului Facebook Mişcarea DACIA, ce-şi propune un alt fel de a face politică!

Citiţi partea introductivă şi proiectul de Program, iar dacă vă place, veniţi cu noi !
O puteţi face clicând alături imaginea, sau acest link




Poker!

Maggio 21st, 2009 2 Comments   Posted in Politica italiana

 

A chi daremo i nostri voti ?

Lobby romena parte ottava

Aprile 22nd, 2009 6 Comments   Posted in Attualità

Lobby romanesc

Partea a 8-a

 

      Suntem atacati de pe toate partile !

      Vreau sa subliniez inca o data, ca raul cel mai mare pe care il poate suferi un roman, este acela pricinuit de noi insine.

      Navigand in rete, am avut placuta ocazie sa cunosc personalitati romane din toate domeniile si din toate colturile lumii. Dar am ramas destul de des neplacut impresionat de:

          Vulgaritatea limbajului folosit, nu numai in “comentarii”, dar si in “post”-uri.

          Critica generalizata impotriva a tot si a tuturor, fara sa vad macar o “solutie”.

          Resemnarea in fata situatiei actuale, ca o forma autolezionistica.

          Prezenta in anumite Forumuri de persoane “per bene”, care sub Brand-ul Romania, fac o adevarata propaganda anti-romaneasca, dandu-si toata osteneala sa ne convinga de faptul ca suntem un popor de …..

           Lupta acerba intre diverse partide romanesti sau italiene, pentru a-si acapara “bazinul de voturi”. Am auzit chiar de un “roman”, care voia sa-i invete pe cei de la Liga Nordului, cum sa “scape” de conationalii sai.

          Lipsa de preocupare pentru soarta Patriei Mama.

          Absenta Statului roman in infruntarea prezentului atac mediatic.

 

      La aceasta situatie a “interiorului”, se suprapune contributia “exteriorului”.

          Europa “nu vede si nu aude” nimic din ceea se intampla impotriva unui stat cu drepturi depline, care cu multa dificultate, isi indeplineste obligatiile asumate.

In Franta s-a publicat de curand o carte in care se scrie ca, citez din memorie, “pana si nazistii s-au cutremurat de crimele oribile ale romanilor impotriva evreilor”.  Eu nu sunt rasist sau xenofob, dar sunt roman si o asemenea afirmatie ma face sa ma intreb “ cine si de ce o face?”. Nu cumva aceasta este o manevra de a distrage atentia de la adevaratele probleme care stau in fata omenirii ? As putea sa mentionez si alte afirmati ale liderilor maghiari din Romania, care sunt cel putin tendentioase.

De la Rusia ce ne putem astepta? Cazacioc stiu si cazacioc dansez, ca de Tezaurul nostru de la Moscova nu pomeneste nimeni  nimic ( UE !? )

Pana si un fost (???) KGB-ist ca Voronin are mai multa trecere la OSCE !   Ucraina face ce vrea cu un fluviu romanesc si cu fratii nostrii si , desi nu este membra in UE, are “mai multa trecere si influenta “ decat noi !

Bancile din Romania, care numai romanesti nu sunt, au taxele de interes cele mai mari din Europa si nu numai. Au gasit “fraierul” ca sa iasa din criza !

Padurile si terenurile agricole au inceput sa “vorbeasca “ alta limba si in curand o sa fim musafiri la noi acasa !

Ca sa facem pe plac “lumii  bune”, ne dam sangele in razboaie incepute de altii, ba mai mult, recunoastem ca am participat la Holocaust, cand realitatea este alta !

Etc.

Chiar trebuie sa mergem din nou la Pechin, ca Raposatul ca sa avem si noi o  “protectie”, tinand cont ca de jur imprejur, avem putini prieteni ?

 

Dupa cum vedeti, nu putem conta decat pe noi insine si de aceea fac apel la toti romanii si la toti prietenii adevarati, sa rupem un pic de timp din viata noastra, pentru a da viata la:

 

Lobby romanesc

  

              Vreau sa apuc ziua cand, fara indemnuri explicite, toti romanii din diaspora vor vota pentru UN SINGUR PARTID,atat in Italia, cat si in Romania. Poate pentru ca ne va  “ajuta” sa avem un post de radio pentru noi, cateva ore de televiziune romanesca pe canalele nationale, cateva scoli , un pic de atentie pentru problemele noastre specifice, etc.

 

       Ca prim obiectiv al Lobby-ul romanesc, propun constituirea unui Comitet de initiativa referendara, care sa-si propuna revenirea la vechea denumire de DACIA, pentru teritoriul stramosesc.

 

Alla prossima !

Lobby romena parte settima

Aprile 17th, 2009 No Comments   Posted in Attualità

Lobby  romena

Parte settima

 

      Sono poco più di tre settimane che “sono sceso in campo” per difendere l’immagine dei romeni, allertato dai toni usati nei nostri confronti dai Media italiani.

      “Approfittando” di un po’ di cassa integrazione ( c’è la CRISI ! ), mi sono messo a navigare “dappertutto”, ed ho costatato che i toni sono esacerbati non solo QUI in Italia, ma anche LA in Romania.

      Sono rimasto male, perche tanta violenza di linguaggio sul Net, e non solo, dimostra la giovinezza  della  nostra democrazia, e l’abbassamento pericoloso,( anche in confronto ai tempi bui ), del livello di civiltà della PAROLA.  Non possiamo rimproverare agli altri di essere razzisti, xenofobi, maleducati, ecc. , quando NOI lo siamo !!!

      Vuol dire che dobbiamo mettere al primo posto nel nostro programma la Riforma Morale della società !

      Dobbiamo abbassare i toni DAPERTUTTO e combattere con argomenti, non con urla, nel rispetto della nostra bellissima LINGUA !

      L’atteggiamento attuale non fa altro che danneggiare la nostra immagine e peggiorare la nostra posizione nella Comunità Europea e nel mondo, facendo il gioco agli ANTIROMENI. 

      Ho girato questi giorni per i Blog italo – romeni, costatando con piacere la presenza di molti giovani che fanno onore al loro paese. Ho sentito storie di ricercatori scientifici, artisti, giornalisti, universitari che fanno onore al nostro popolo. Sono loro quelli che aspettiamo ad impegnarsi più a fondo per risollevare la spiritualità romena in Romania e nel mondo!

      Noi siamo rimasti un’isola di latinità in un mare slavo, perche abbiamo saputo difenderci ed accogliere meglio di altri. Salvaguardiamo questo spirito ! Dobbiamo respingere le influenze estranee al nostro spirito ancestrale.

 

      Suntem in Saptamana Mare si as dori sa fim toti, credinciosi sau nu, patrunsi de spiritul acestei Sarbatori si sa continuam sa mentinem acest spirit in continuare.

      Paste Fericit !

      Cristos a inviat !      

Lobby romena parte sesta

Aprile 16th, 2009 No Comments   Posted in Attualità

Lobby romena

Parte sesta

 

      Come dobbiamo comportarci noi romeni in Italia e nel mondo:

      Sulla base di una piattaforma comune, dobbiamo rinunciare alle differenze di collocamento da una parte o da un’altra dello scacchiere politico, sia italiano che romeno.

      La caratteristica peculiare di questa Lobby deve essere quella di non appartenere a nessun partito politico, o per meglio dire sarà insignificante il colore politico degli aderenti.

      NOI NON DOBBIAMO ESSERE UN PARTITO, MA UN BACINO DI VOTI  IN TUTTI I POSTI DEL MONDO !

      Faremmo “alleanze” con chi prende in considerazione il nostro programma, che non ho difficoltà a credere che sia unanimemente condivisibile da destra a sinistra, viste le esigenze del prossimo futuro.

      Qui in Italia, immaginatevi un baccino di voti di circa un milione di romeni ed i loro AMICI, che peso politico può avere, se agisce in una sola direzione, sia al livello italiano (europee, amministrative, e anche politiche per i possessori di cittadinanza), che per le “politiche” in Romania !

      Vi assicuro che tutto quello che succede adesso, non sarebbe più possibile.

      Per quelli che sono già “schierati” e che manterranno la linea attuale , posso affermare con sicurezza che non faranno comunque i loro interessi, per non parlarne dell’ interesse dei romeni.

      Ribadisco il peso importante dei nostri amici di qualsiasi etnia e nazionalità, che sulla base del nostro programma, aderiranno alla Lobby romena, un gruppo di pressione fuori da tutti gli schemi attuali.

      La parola Lobby è forte, proprio per farla “saltare agli occhi” !

      Adesso, che ho buttato la pietra nello stagno, i giovani con “la testa” si devono “aggregare”, per fare partire un progetto basato (più o meno aderente) sulle idee esposte fin cui !!!

 

      Io lascio piena libertà a tutti gli interessati:  di ispirarsi, copiare, tradurre, sviluppare,ecc. TUTTO quello che si trova sul mio Blog.

 

Alla prossima ! 

Lobby romena parte quinta

Aprile 15th, 2009 No Comments   Posted in Attualità

Lobby romena

Parte quinta

 

      Proviamo in seguito a delineare un programma politico, sia a livello interno che esterno, che  sia promosso dalla LOBBY ROMENA,

      Partendo dalle considerazioni fin qui fatte, la Romania, i romeni e i loro amici di tutto il mondo, devono impostare una nuova mentalità in tutti i campi, con un unico indirizzo:  LO SVILUPPO  SOSTENIBILE.  Voglio riferirmi alle seguenti direzioni:

  • – La fine di tutte le guerre e la messa al bando delle armi.
  • Forme alternative di energia non inquinanti.
  • – Edilizia eco-compatibile.
  • – Agricoltura esclusivamente biologica.
  • – Trasporti “meno su gomma e più su ferro”. Sviluppo dei trasporti ecologici di massa, cioè pullman, treno, metropolitana, navi, trasporto pneumatico ,ecc., con la disincentivazione degli altri tipi inquinanti ( aereo, privato, su gomma ).
  • – Passaggio dell’educazione, salute e ricerca in tutti i campi, sotto la responsabilità dello STATO.
  • – Riforma morale della società.
  • – Passaggio della pubblica amministrazione verso sistemi completamente telematici.
  • – Gestione aziendale/commerciale tramite canali telematici (CMS, videoconferenze, lavoro centralizzato)
  • – L’abolizione della Pubblicità in tutti i campi.
  • – Restituire all’informazione il senso reale della parola.
  • Packaging a basso impatto ambientale.
  • – Recupero prossimo al 100% dell’immondizia.
  • – Istituzione di un UNICO DOCUMENTO, con tutti i dati personali ( e perché no, anche dei soldi )
  • – Ecc. La lista rimane aperta a nuovi contributi.

 

In poche parole, dobbiamo dire BASTA a : le guerre e le armi, a centrali nucleari o a combustibili fossili, a eco-mostri in edilizia, alle autostrade, agli interessi monopolistici delle multinazionali farmaceutiche e non solo, agli aerei, a ingorghi stradali, ai cumuli di immondizia, alle file davanti agli sportelli e nei negozi, alla pubblicità ingannevole, alle informazioni “pilotate”, basta alle “veline”, ed altri tipi di immoralità televisiva, spazio al EDUCAZIONE e divertimento “sano”, basta a SOLDI DI CARTA E METALLO,  ecc.

 

      Leggendo queste righe, uno può dire che sto “dando i numeri”, che queste “utopie” non si avvereranno mai. Tutti noi sappiamo dentro di noi però, che questa è la strada da percorrere, e che non c’è tempo da perdere. Sono sicuro che quelli che mi daranno “del matto”, arriveranno a dire tra poco : aveva ragione quello li !

      Io non dico di fare “un salto nel buio”, ma di impostare con determinazione e seguire con senso di responsabilità, questo programma come UNICA ALTERNATIVA PER IL FUTURO.

      Queste iniziative devono avere carattere universale, perciò devono essere presentate con determinazione alla UE e all’ONU.

      Ci saranno di sicuro dei grossi oppositori e non è difficile ad individuarli.

      Dal risultato di questo confronto, dipende il futuro di tutti noi.

 

      Durante la Storia del nostro popolo, siamo sempre stati alla mercè di quelli che “volevano la moglie ubriaca e la botte piena”, e noi siamo sempre stati “si batuti si cu banii luati”.

      La Romania, i romeni di tutto il mondo e i loro amici, possono e devono essere in prima fila nel GRANDE CAMBIAMENTO CHE VERA.

      La mia convinzione è che possiamo farcela, per via del nostro comprovato SPIRITO DI SOPRAVIVENZA.

      Nella storia del mondo ci sono sempre state le Lobby, ma la LOBBY ROMENA  sarà il primo gruppo di pressione per l’interesse di TUTTI.

 

Alla prossima !