Dacia Iluministă » Blog Archive » Romeni votano Destra
QR Code Business Card

Romeni votano Destra

Maggio 14th, 2009 Posted in Politica romena

Perchè i romeni votano la Destra ?

In Romania

Prima di tutto, votano a destra in Romania perché molti considerano l’esperimento comunista dal 1945 al 1989, una doccia fredda di sinistra, così che si buttano tutti dall’altra parte.

Anche l’esperienza post-“rivoluzionaria” non ha giovato alla sinistra, in quanto si e dimostrata l’incapacità di Iliescu&co. di guidare la transizione, facendo perdere al paese una decina di anni di probabile sviluppo. Romania usciva dal comunismo con le ossa rotte, ma senza debiti, con una forza lavoro ben preparata, con una base industriale obsoleta ma funzionale e facilmente adattabile a nuove tecnologie, con delle grandi risorse naturali, con una importante posizione strategica. Mi viene addirittura il dubbio ( per non far vedere che sono sicuro ) che i rivoluzionari hanno fatto apposta a far crollare tutto, per aggiudicarsi insieme ai loro amici il paese a prezzi stracciati!

Così si spiegano le ricchezze accumulate della nuova nomenclatura, passata dallo statuto di compagni a quello di grandi capitalisti. Come avranno fatto, visto che mancava loro del tutto l’esperienza nel nuovo campo ? Come hanno fato ? Hanno svenduto le risorse naturali del nostro paese per due soldi, molte volte anche quello che spettava ai legittimi proprietari derubati dal regime comunista. Così facendo,che la mia famiglia spende un sacco di soldi in Tribunali per avere indietro le nostre foreste, con documenti datati il sedicesimo secolo; loro fanno affari d’oro con il legno nostro, non esitando a radere al suolo la ricchezza più importante del paese, con gravi conseguenze per l’ecosistema ( leggasi: inondazioni, frane, crolli, smottamenti, ecc.). Ma questo fenomeno si è iterato anche con l’industria, agricoltura, immobili, nella ricerca cieca dell’arricchimento veloce. Chi crede di essere assolto da questi peccati si ubriaca con acqua fredda, perché tutto si paga prima o poi !

Quelle folte foreste sono arrivate intatte fino al 1989, per la dedizione dei miei antenati che le trattavano come fratelli. Persino i comunisti avevano capito l’importanza dell’ecosistema !

Siete peggio di loro !

Come il Potere è qualcosa che sporca, ho dei validi dubbi che la Destra possa cambiare qualcosa. E’ un vizio di sistema. La Romania e non solo, sprofonderà negli abissi mai raggiunti nella sua storia millenaria e i colpevoli saranno facilmente individuabili.

Fate un passo indietro se amate questo paese! Ci saranno anche dei politici ben intenzionati, ma alla fine la maggior parte cadranno nella trappola del Potere.

Ecco perché noi romeni abbiamo l’obbligo di trovare un’alternativa a questo declino, per poter lasciare in eredità un paese PULITO. I nostri figli ci chiederanno cosa abbiamo fatto per loro !

Per questo motivo propongo l’analisi di ZEITGEIST MOVEMENT e VENUS PROJECT e propongo l’affermazione di una LOBBY ROMENA , in un rinnovato paese chiamato come voleva anche il Grande Eminescu : DACIA.

Forse cambiando nome cambieranno anche gli uomini !

Related Post



5 Responses to “Romeni votano Destra”

  1. Award Says:

    Giovanni , ca sa se schimbe ceva in Romania , ar trebui plecat de la momentul ZERO si anume decembrie 1989 . Ar trebui adusi in fata justitiei cei care l-au asasinat pe Ceausescu si sotia . Ar trebui continuat cu Iliescu si toti cei care au dat lovitura de stat dupa 22 decembrie pt toate crimele comise dupa 22 dec-25 dec ’89. Ar fi trebuit publicate in ianuarie 1990 TOATE dosarele securitatii sa stim si noi CINE dar mai DIN CE TABARA au facut parte . Aplicarea PCT. 8 din Proclamatia de la Timisoara cu extensie in toate structurile publice din Romania .
    Lucrul cel mai important EXISTENTA unei legi ca sa prevada ca in cazul in care un judecator “greseste” o anume sentinta , prejudiciul stabilit de un tribunal international sa fie achitat din BUZUNARUL JUDECATORULUI sau pedeapsa aplicata celui nevinovat sa fie executata de judecatorul care a “gresit” .
    Abia ATUNCI se va schimba ceva in tara noastra draga , Romania . Adica , NICIODATA .



  2. Giovanni il romeno Says:

    Mai dire mai !

    Sau :Nu aduce anul ce aduce ceasul !



  3. Andrei Gheorghe Says:

    @award ar trebui adus in fata justitiei pe langa Iliescu si Nastase si omul care pe 23 august 1944 a primit tancuri T39 rusesti cu bratele deschise.ATUNCI a inceput decaderea Romaniei.Comunismul a tampit romanii in toata puterea cuvantului,iar romanii au inteles gresit libertatea castigata in lovitura de stat din ’89.Si ceva se va schimba o data cu criza,crede-ma.Lumea s-a saturat de viata de cacat pe care o ducem.Miscarile de stanga sau de dreapta vor lua amploare.Eu intotdeauna am crezut si o sa cred in Romania.Speranta moare ultima!



  4. Giovanni il romeno Says:

    Andrei, cred ca nu ai inteles de ce nu trebuia omorat ATUNCI Ceausescu. Cred ca si Award voia sa exprime acelasi concept. Eu am fost o viata anti-comunist, dar nu mi-a placut modul in care a fost judecat, condamnat si executat Ceausescu, pentru ca s-au incalcat regulile fundamentale ale Justitiei, ca sa nu mai spun nimic de Crestinism. Ar fi fost mult mai interesant sa ne fi spus “decedatul” cine era de fapt Iliescu, Roman, Stanescu, etc., poate nu mai pierdeam “trenul”!!!



  5. Andrei Gheorghe Says:

    Au fost incalcate mai multe principii si omorandu-l l-au facut sa devina un martir.Ai foarte mare dreptate in ceea ce spui.Ai zis o vb sacra:sa ne fii spus el cine era Iliescu,Roman…etc



Leave a Reply