Dacia Iluministă » Blog Archive » Politica romena
QR Code Business Card

Politica romena

Maggio 30th, 2009 Posted in Politica romena

Politica di sudditanza

 

      Il Programma del Ministero degli Interni romeno, di spendere un mucchio di soldi in spot televisivi sulle reti italiane è un esempio di sudditanza.  Molto meglio sarebbe spendere in volantinaggio alle frontiere, per avvertire i turisti e migranti della responsabilità maggiore che si ha, come rappresentanti di un popolo e un paese.  Il danno all’immagine prodotto con comportamenti delinquenziali, deve essere punito con pene supplementari. Il Parlamento può e deve emettere una legge in questo senso. Attuando il Programma, si porterà acqua al mulino dei nostri detrattori, senza ripercussioni sulla sicurezza degli italiani, per non parlarne di quella dei romeni d’Italia. 

     La sudditanza si manifesta anche a livello europeo.Il trattamento delle minoranze etniche in Romania è sempre nel mirino della Comunità Europea, invece le nostre minoranze ( addirittura maggioranze) in altri paesi, non fanno oggetto di tali preoccupazioni.

L’attenzione della Comunità Europea al problema “corruzione in Romania”, mi pare almeno esagerata, visto che i provvedimenti dello stesso calibro non sono presi contro paesi dove il fenomeno è molto più presente, per non dire istituzionalizzato. L’Italia sta scivolando verso xenofobia e razzismo e nessuno ( eccezione ONU e militanti per i diritti umani) se ne accorge!

      La sudditanza si manifesta anche nel mondo politico e delle associazioni romene in Italia. Abbiamo visto delle Liste di persone che si mettono “cenere in testa”, spot visivi con lo stesso intento, partiti ed associazioni dei romeni “guidati” da persone di altre nazionalità,che non capiscono un tubo delle reali esigenze della Romania e dei romeni, remando addirittura contro di esse.

      Gli unici ad agire coerentemente per migliorare la nostra immagine, sono i rappresentanti dell’arte e della cultura. Vorrei vedere però da parte loro, un impegno anche nella politica, vista la crisi profonda in qui versa. La nostra Storia è piena di grandi nomi impegnati in politica. Adesso è il momento di agire!  

Related Post



2 Responses to “Politica romena”

  1. Award Says:

    Giovanni …ti s-a urat cu binele ? LOL .
    Vorbind serios : ASA trebuie spuse lucrurile , apasat si fara frica de a pronunta cuvintele .
    Nu trebuie sa-ti faci griji de cei care latra pe langa caravana …rolul lor este DOAR sa latre .
    Ca sa lamurim o problema . Problemele Romaniei nu fac parte din preocuparile Comunitatii Europene pt un motiv FOARTE CLAR . Basescu si actuala trupa de cocalari si pitipoance din guvern au dezgustat PROFUND toate cancelariile tarilor europene . Ca sa atragi atentia ca ai o problema cu comunitatea romaneasca din Italia de ex … trebuie sa ai sustinere politica , sa te bucuri de RESPECT Pai cum sa atragi atentia ca romanii sunt discriminati in Italia cand Basescu arunca cu “tiganca imputita” catre o ziarista sau ” mafiot obraznic ” catre un ministru al justitiei .? Unde sunt probele (cand ai VALIDAT nu ai stiut ? unde sunt seviciile tale secrete ? ) Basescule , impotriva acestui ministru mafiot ?
    Revenind la coruptie . Asta da subiect ! Vreau sa vad un CORUPT in puscarie .Vreau sa-l vad in puscarie pe Nastase , Pe Miki spaga , pe Patriciu …ETC Parca spunea cineva ” la tzepe in piata ” . Acelasi betiv ,acelasi cocalar de nava care acum i-a pierit piuitul de cand au fost in centrul atentiei fiicele sale cu averile obtinute din “vanzari anterioare” .
    Giovanni , cine crezi ca ne baga in seama cu acesti cocalari si pitipoance ? Eu inca nu mi-am schimbat ideea ca romanii au conducatorii pe care ii merita .



  2. Giovanni il romeno Says:

    Award, raspunsul meu va fi “politically correct”.
    Cand m-am inhamat la caruta asta, am “vazut” tot ceea ai vazut si tu, si-mi dam mai putin de 1% sanse sa schimb ceva; dar am “simtit” ca trebuie macar sa incerc.
    Suntem ca la o partida de sah: NOI jucam o partida contra unora care nu sunt de categorie superioara, ci profita de emotia noastra ca sa ne fure piesele. De aceea nu-i critic prea mult pe ai nostri, pentru ca nici pe aici nu sunt mai breji! Este vremea lor! Eu vreau sa “schimb din mers jucatorii nostri” si eventual sa incerc sa furam si noi ceva piese, pentru ca altfel nu avem nici o sansa, tinand cont ca ne-au ramas putine piese!
    M-am gandit atunci sa aduc jucatori din strainatate (Diaspora), pentru ca se emotioneaza mai putin. Nu-i usor pentru ca pe aici stiu mai bine sa “cumpere” pe cei folositori.
    Eu inca mai caut!!!



Leave a Reply