Dacia Iluministă » Blog Archive » Sviluppo sostenibile
QR Code Business Card

Sviluppo sostenibile

Giugno 6th, 2009 Posted in DIASPORA

Lo sviluppo sostenibile

La causa principale del Grande Cambiamento che verrà, è l’impossibilità della Madre Terra di star dietro alle nostre esigenze, dettate del consumismo come motore dell’economia.

L’urgenza di agire in una nuova direzione, è bene presentata da Yann Arthus-Bertrand, con il suo HOME, che può essere visto sul Blog GRAPHEINA.

The Venus Project & The Zeitgeist Movement, prospettano il futuro nell’intento di assettare un nuovo modello di architettura sociale. Le idee del sig. Fresco possono essere più o meno condivise, ma aprono di sicuro un dibattito necessario in questi tempi di reale emergenza.

Vorrei vedere i romeni in prima fila nel promuovere delle nuove idee ed incamminarsi in anticipo verso questo traguardo del Grande Cambiamento. La mia proposta di aggregazione attorno a dei valori nuovi, ha questo indirizzo. Potete dare alla mia iniziativa un altro nome, un’altra ragione sociale, ma l’idea deve rimanere più o meno, come da me suggerita. Dico suggerita e non ideata,perchè sono tanti quelli che mi hanno aperto la mente.

Molti sono in ritardo per questo incontro, e farò un esempio per farmi capire meglio:

Se la FIAT, comprando la Chrysler intende sviluppare delle nuove tecnologie, oppure ancora meglio, diversificherà la produzione dei mezzi di trasporto in comune ecologici, lasciando in secondo piano il profitto, avrà successo; se no, fallirà!

Se non si capisce l’imminenza del Cambiamento e non si attuano dei provvedimenti per facilitarlo, questo avverrà lo stesso, però in maniera violenta e saranno in pochi a “godersi” il nuovo mondo! Perchè anche i cinesi vogliono oggi un automobile a testa, senza che la Madre Terra possa loro soddisfare questo desiderio!

Un idea “nuova”di come si può eliminare la delinquenza, la migrazione incontrollata, il lavoro in nero, le bustarelle, ecc., io la suggerirei: ELIMINARE I SOLDI DI CARTA E METALLO! Immaginatevi quanti problemi troverebbero la soluzione. Però non basterebbe, perchè questa azione deve essere seguita a catena da altre misure, che sommate porterebbero al Grande Cambiamento!

Tutti noi dovremo cambiare stile di vita: meno automobili ( e quelle rimaste non inquinanti!), meno aerei, meno carne, meno lusso, senza guerre, più trasporto ecologico in comune, più ortaggi e frutta di casa nostra, o dalle vicinanze, più agricoltura biologica, più costruzioni eco-compatibili, più risparmio energetico, meno consumi superflui, più educazione, più aiuto ai poveri, più …

Alla prossima !

Related Post



Leave a Reply